SAC


Qualità

L'obiettivo del Sistema Qualità è quello di assicurare l’elaborazione di criteri e sistemi di assicurazione qualità, garantendo le verifiche di congruenza delle pratiche poste in essere rispetto alle politiche, agli standard ed alle procedure di riferimento definite sulla base di obiettivi di qualità, efficienza e sicurezza 
operativa.
Il Consiglio dei Ministri del 22 dicembre 2006 ha approvato un disegno di legge di riforma del sistema del trasporto aereo nazionale. I principi generali su cui si basa il progetto di riforma riguardano, tra l’altro, l'assunzione da parte di tutti gli operatori del sistema della centralità dell'utente quale condizione per assicurare funzionalità e qualità alla mobilità dei passeggeri, attraverso interventi regolamentari volti ad accrescere la qualità dei servizi resi all’utenza, prevedendo la certificazione di qualità e sistemi premiali tariffari.
L’ENAC ha attuato in tutti gli scali la costituzione di un “Comitato per la Funzionalità e la Qualità aeroportuale”, che ha lo scopo di monitorare gli indicatori di qualità dei servizi offerti negli scali stessi. I parametri di qualità presi come riferimento nel progetto sono: i tempi di riconsegna bagagli; il totale dei bagagli disguidati; i bagagli disguidati a causa del mal funzionamento degli impianti; i tempi di attesa ai banchi di accettazione; tempi di attesa ai posti di controllo passeggeri e quelli al controllo passaporti; la pulizia dei servizi igienici.
Il Comitato ha inoltre il compito di analizzare i disservizi in maniera sistematica e costituire un punto di riferimento permanente che permetta a ciascun operatore di confrontarsi con gli altri soggetti aeroportuali, sempre sotto l’egida dell’ENAC, sul proprio ruolo e sulle responsabilità ad esso connesse.
L’adozione a tutti i livelli di un Sistema Qualità, garantendo la centralità del passeggero all’interno del sistema del trasporto aereo, diventa pertanto sempre più necessaria sulla base di obiettivi di qualità, efficienza e sicurezza operativa.
La progettazione e l’implementazione del Sistema di gestione integrato Qualità & Ambiente, coerente con quanto richiesto dalle norme internazionali Iso 9001 e Iso 14001, ha condotto la SAC S.p.A. a conseguire nel 2013 la Certificazione Integrata Qualità e Ambiente da parte di uno degli enti internazionali di certificazione più importanti, Dnv Business Assurance.
L’audit ha riguardato tutti i servizi dell’aeroporto offerti direttamente o attraverso fornitori in outsourcing e ha potuto accertare la conformità del sistema di gestione SAC alle norme Iso e alla vigente normativa di settore. Tale importante risultato offre a tutti gli stakeholder e a ogni singolo utente un’ulteriore garanzia dell’efficienza dei servizi offerti dall’aeroporto di Catania. 
Nel 2014 è stato avviato l’iter per integrare e certificare il sistema di gestione della sicurezza secondo lo standard OHSAS 18001. 
Grazie all’applicazione delle norme ISO e al monitoraggio costante delle attività aeroportuali la SAC S.p.A. acquisisce dati utili alla valutazione dell’efficienza di scalo e attraverso il controllo, la valutazione delle prestazioni, la revisione dei processi operativi, la misurazione delle esigenze e delle aspettative, raccoglie indicazioni utili sulle azioni da intraprendere con l’obiettivo del miglioramento continuo della qualità. 
La normativa di settore stabilisce, quindi, la necessità di fissare standard operativi minimi di servizio obbligatori per chiunque operi in aeroporto. Pertanto la SAC S.p.A. ha redatto il Regolamento di Scalo, che è stato adottato da Enac, con ordinanza della Direzione Aeroporto, e che contiene tutte le procedure necessarie a garantire il rispetto da parte di tutti gli operatori dei requisiti minimi di scalo e degli standard previsti dalla Carta dei Servizi.
I dati contenuti nella Carta dei Servizi sono il risultato della rilevazione diretta, attraverso sondaggi, della soddisfazione dell’utenza e del monitoraggio dei tempi e delle modalità di esecuzione dei servizi offerti nel ns. aeroporto. 
Attraverso il monitoraggio della puntualità di scalo e l’analisi dei ritardi, il Sistema Qualità acquisisce dati utili alla valutazione dell’efficienza di scalo. 
Indicatori fondamentali per valutare la qualità del servizio erogato sono la puntualità aeroportuale e l’efficienza di scalo. Attraverso l’analisi settimanale e mensile delle principali cause di ritardo SAC individua le aree di criticità e le possibili azioni migliorative, in coordinamento con tutti gli operatori attivi sullo scalo (handlers, vettori, security, enti di stato, etc.).
 

      

 

Certificazioni

L’Aeroporto Internazionale Catania Fontanarossa "Filippo Eredia" ha ottenuto dall’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile), in conformità con i requisiti prescritti dal "Regolamento per la costruzione e l’esercizio degli aeroporti", il "Certificato di Aeroporto" che attesta  l'idoneità dell'aeroporto per il traffico aereo commerciale.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre informato sui servizi, le rotte e le attività dell'Aeroporto di Catania

Prenota Hotel