SAC


ETNA/2: Emissione cenere – Permane spazio aereo chiuso

26 Gennaio 2019

 

ETNA/2: Emissione cenere – Permane spazio aereo chiuso

Catania, 26 gennaio 2019 - La società di gestione dell’aeroporto di Catania comunica che, a causa della prosecuzione dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, l’Unità di crisi ha confermato la chiusura dello spazio aereo fino alle 11 di domani, domenica 27 gennaio.

Nessun volo potrà quindi partire o atterrare all’aeroporto di Catania.

Saranno comunicati ulteriori aggiornamenti solo dopo la prossima riunione dell’Unità di crisi che si terrà nella mattinata di domani.

I passeggeri sono pregati di informarsi sullo stato del proprio volo con le compagnie aeree. Informazioni sull’operatività generale dell’aeroporto sono disponibili sul sito ufficiale dello scalo, www.aeroporto.catania.it e sui profili Facebook e Twitter dell’aeroporto.

 

 

Melania Tanteri 

Ufficio stampa SAC 

 

 

 

 

____________________________________________________

L’Aeroporto di Catania è il più grande scalo del Sud e il quinto in Italia: ha superato nel 2018 i 9.300.000 passeggeri e serve sette province siciliane (Catania, Ragusa, Siracusa, Caltanissetta, Messina, Enna e Agrigento)

Gestito da SAC spa –Società Aeroporto Catania- è anche il terzo aeroporto sanitario d’Italia.

Tutte le informazioni sono sul sito www.aeroporto.catania.it e sui canali social Facebook, Twitter e Instagram.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre informato sui servizi, le rotte e le attività dell'Aeroporto di Catania

Prenota Hotel