SAC


Gestione servizio Presidio Sanitario Aeroportuale e attività primo soccorso sanitario in caso di emergenze - CIG 78676985C7

26 Aprile 2019

RISPOSTA AI QUESITI POSTI

Domanda 23: Con specifico riferimento art. C1 – BUSTA N. 1 - DOCUMENTAZIONE punto 17) –, del Disciplinare di Gara che testualmente recita “Dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, l’indicazione numerica del personale medico e paramedico facente parte dell’organizzazione del concorrente, e relative certificazione, si chiede di confermare che dovrà essere dichiarato esclusivamente i medici e paramedici che verranno messi in disponibilità del servizio;
Risposta 23: Si intende l'indicazione di tutto il personale che svolge attività lavorativa nell'organizzazione dell'impresa partecipante e non solo quello che verrà impiegato nella gestione dell'appalto.

Domanda 24: Con specifico riferimento all’elenco delle ATTREZZATURE E MATERIALE PER SCORTA INTANGIBILE si chiede di chiarire se nel caso di reintegro di attrezzature e materiale durante il corso dell’affidamento contrattuale se il materiale e le attrezzature reintegrate verranno riconsegnate alla ditta aggiudicataria o se rimarranno in utilizzo alla S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A.;
Risposta 24: Il materiale e le attrezzature reintegrate nel corso dell'appalto e non utilizzate rimarranno nella disponibilità della SAC.

Domanda 25: In riferimento alle numero 2 ambulanze che dovranno essere in disponibilità del servizio di cui n. 1 attrezzata per soccorso avanzato di tipo rianimativo si chiede di chiarire la tipologia della seconda ambulanza;
Risposta 25:La seconda autoambulanza potrà non essere attrezzata per il soccorso avanzato di tipo rianimativo.

Francesco La Fauci
Responsabile Unico del Procedimento

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre informato sui servizi, le rotte e le attività dell'Aeroporto di Catania

Prenota Hotel