SAC


Gestione del servizio di Presidio Sanitario Aeroportuale e delle attività di primo soccorso sanitario in caso di emergenze presso l’Aeroporto di Catania Fontanarossa C.I.G. 717418980B

28 Settembre 2017

RISPOSTA AI QUESITI POSTI

QUESITO 1
Siamo a chiedere se il fatturato specifico inerente la gestione presidi sanitari inerenti il servizio di primo soccorso 118 dislocati nel territorio è idoneo a soddisfare quanto richiesto dall’art. c) del disciplinare di gara che così recita:
“Realizzazione nell’ultimo triennio antecedente la data di pubblicazione del bando (2014-2015-2016) un fatturato specifico per servizi di gestione di presidi di Primo Soccorso, per un importo non inferiore ad euro 1.000.000,00)
Risposta 1
Si ritiene idoneo

QUESITO 2
“Si chiede di chiarire quanto riportato all’articolo 8 del Capitolato Speciale. Nello specifico si chiede se quanto nello stesso indicato si riferisca esclusivamente al personale impiegato nell’appalto tramite rapporto di lavoro subordinato.”
Risposta 2
È consentito l’utilizzo nell’appalto di lavoratori autonomi e/o parasubordinati purché ciò sia dichiarato nell’offerta ed i lavoratori siano muniti di regolari contratti inerenti la tipologia del rapporto di lavoro instaurato.

QUESITO 3
“omissis… attestante la realizzazione nell’ultimo triennio antecedente la data di pubblicazione del bando (2014 – 2015 - 2016), un fatturato specifico per servizi di gestione di presidi di Primo soccorso, per un importo non inferiore ad Euro 1.000.000,00 (euro un milione/00) da intendersi come cifra complessiva del triennio.”, si chiede di voler confermare che, quale fatturato specifico, possa essere dichiarato anche il fatturato conseguito per l’esecuzione di servizi aventi ad oggetto attività di emergenza urgenza 118 presso strutture afferenti al sistema Sanitario Nazionale.
Risposta 3
Può essere dichiarato il fatturato conseguito per l’esecuzione di servizi aventi ad oggetto attività diemergenza urgenza 118 presso strutture afferenti al sistema Sanitario Nazionale, se l’attivitàcomprende anche il primo soccorso oltre che il trasporto in ambulanza

QUESITO 4
Se soccorso e trasporto non siano due servizi distinti ma comunque rientranti nell’unicaattività oggetto di gara che è il primo soccorso;
Risposta 4
Servizio e soccorso rientrano nell’unica attività del bando (primo soccorso);

QUESITO 5
In cosa consistano e quali siano le autorizzazioni per l’esercizio dell’attività di trasporto esoccorso in ambulanza, limitatamente all’oggetto della gara;
Risposta 5
L’autorizzazione al trasporto in ambulanza si ottiene presentando domanda alla USL. E' necessaria per l'eventuale spostamento di feriti e/o ammalati dalla pista/piazzale al Terminal o comunque all'interno del sedime aeroportuale, mentre il trasporto dal Terminal e/o dal sedime aeroportuale alle strutture ospedaliere viene curato dal 118.

QUESITO 6
Ove il suddetto requisito - art. 3 lett. b)2 – se non sia, in tutto o in parte, posseduto dallapartecipante alla gara, sia possibile utilizzare lo strumento dell’avvalimento di un’altra impresa per ilconseguimento del requisito mancante.
Risposta 6
Non è possibile l'avvalimento per l'autorizzazione al trasporto, ma il partecipante potrà costituirsi in ATI con altro soggetto dotato di tale autorizzazione.

IL RUP
Francesco La Fauci

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre informato sui servizi, le rotte e le attività dell'Aeroporto di Catania

Prenota Hotel