Servizi ai passeggeri con disabilità o mobilità ridotta

INFORMAZIONI

SAC Società Aeroporto Catania S.p.A. 
Sede: Aeroporto Fontanarossa – 95121 – Catania 
Contatti: Centralino 095 7239111  - prm@aeroporto.catania.it - info@aeroporto.catania.it 
 
IL REGOLAMENTO (CE) n. 1107/2006 DELLA COMUNITA’ EUROPEA STABILISCE CHE: 
"LE PERSONE CON DISABILITA’ E LE PERSONE CON MOBILITA’ RIDOTTA DEVONO AVERE ACCESSO AL TRASPORTO E NON ESSERE ESCLUSE A CAUSA DELLA LORO DISABILITA’O MANCANZA DI MOBILITA’, SE NON PER MOTIVI GIUSTIFICATI DI SICUREZZA PREVISTI DALLA LEGGE."

 

 

 

 

 

 

A SEGUITO DELL’ADOZIONE DEL REGOLAMENTO IN TUTTI GLI SCALI ITALIANI LA SAC S.P.A. HA ORGANIZZATO L’ASSISTENZA AI PRM IN ARRIVO ED IN PARTENZA SECONDO GLI STANDARD DI QUALITA’ PREVISTI DALLA NORMATIVA.

 

SERVIZI DI ASSISTENZA PRM

Ai passeggeri con speciali esigenze di assistenza è riservata particolare attenzione, attraverso apposite procedure, servizi, locali e personale dedicato. 

Presso due sale d’attesa dedicate (Sala Amica), ubicate una nella hall partenze (nei pressi delle biglietterie) e l’altra in sala imbarco, i passeggeri a ridotta mobilità ricevono un servizio qualificato in un ambiente accogliente e confortevole. 

Lo scalo è dotato di 60 sedie a rotelle, 4 veicoli speciali per l’imbarco e lo sbarco di passeggeri con problemi di mobilità in caso di aeromobili non serviti da pontili e 2 navette dotate di sollevatore per le assistenze da/per parcheggio e l’imbarco di PRM deambulanti. 

Il coordinamento del servizio PRM è centralizzato e gestito da personale SAC qualificato e addestrato. 

All’ingresso dei terminal sono designati i punti di arrivo e partenza all’interno del sedime aeroportuale, dove sono state installate postazioni di chiamata dai punti designati al coordinamento, che smista i servizi al personale addetto. 

Si tratta di impianti con videocitofono multimediale accessibile alle varie disabilità, dotati di sofisticate funzionalità di rilevazione presenza e guida al servizio per il caso degli ipovedenti, fino alla completa sessione di audio/video conferenza con possibilità di chat (per il caso dei passeggeri audiolesi). 

I passeggeri PRM possono, attraverso percorsi interni ed esterni facilitati, accedere autonomamente ai servizi aeroportuali essenziali. 

Lo scalo è inoltre dotato di mappe tattili e percorsi per non vedenti. Inoltre sono disponibli monitor informativi dedicati nelle hall partenze e arrivi. 

 

PARCHEGGI

Nella zona antistante l’aerostazione partenze/arrivi sono dedicati ai PRM posti auto opportunamente segnalati per il carico/scarico dei passeggeri. La SAC S.p.A. ha anche individuato parcheggi dedicati, facilmente accessibili, collocati all’ingresso delle aerostazioni (sosta limitata) e nei parcheggi a lunga sosta dove è disponibile un servizio di transfer con bus navetta dotato di sollevatore. Il PRM deve rivolgersi all’operatore del parcheggio per attivare il servizio. 

Il passeggero in partenza viene assistito da operatori qualificati SAC Service in tutte le operazioni di accettazione, controlli e imbarco sull’aeromobile con sollevatore o tramite finger. 

In arrivo il passeggero viene assistito dallo sbarco dall’aeromobile, con lo speciale sollevatore o tramite finger, fino al recupero del bagaglio.

Mappa parcheggi 


 

MODALITA' PER RICHIEDERE L'ASSISTENZA

La richiesta di assistenza e le esigenze particolari del passeggero con disabilità o a mobilità ridotta devono essere notificate all’atto della prenotazione al vettore aereo, al suo agente o all’operatore turistico almeno quarantotto ore prima dell’ora di partenza del volo pubblicata. 

Se avete una disabilità o una condizione medica che richiede assistenza speciale si consiglia vivamente di utilizzare questa checklist prima di effettuare la prenotazione. 

Può essere compilato da voi, da un parente, o dal vostro agente di viaggio. 

Le informazioni vi serviranno a verificare il tipo di assistenza giusto per voi e ricevere un servizio di qualità su misura alle vostre particolari esigenze.

Vi ricordiamo di fornire le informazioni sulle vostre esigenze alla compagnia aereaalmeno 48 ore prima del viaggio. In caso contrario si rischia di non ottenere l’assistenza necessaria.

 

CHECK-LIST per la preparazione del viaggio 

Con l’aiuto della seguente checklist può controllare velocemente e facilmente di avere effettuato tutti i preparativi essenziali per il suo volo:

  • Al momento della prenotazione del volo ha informato l’agenzia di viaggi o la compagnia area della sua ridotta mobilità e precisato le proprie esigenze, come ad esempio una dieta speciale o l’uso di attrezzature e servizi particolari (sedia a rotelle, cane guida, ecc.) o di equipaggiamenti medici (ad. es. erogatore di ossigeno)?
  • Ha prenotato il suo volo con almeno due giorni di anticipo e comunicato se viaggerà con la sua sedia a rotelle, fornendone le dimensioni e il peso, se è dotata di batteria (in questo caso specificare la tipologia), ecc?
  • Per stabilire il tipo di assistenza che necessita utilizzi la legenda IATA; in particolare è necessario segnalare all'atto della prenotazione se è in grado di salire e scendere le scale e se riesce a camminare autonomamente all'interno dell'aeromobile. 
  • Quando ha acquistato il biglietto si è informato sul servizio per passeggeri con mobilità ridotta all’aeroporto di partenza o destinazione?
  • Si presenterà in aeroporto per tempo, almeno 60 minuti prima del decollo se arriva al terminal o al check-in, 2 ore prima se arriva a un punto designato all'interno del perimetro aeroportuale (ad es. ai parcheggi o alla fermata bus).

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre informato sui servizi, le rotte e le attività dell'Aeroporto di Catania

 
  Visita Catania